venerdì 23 settembre 2011

Fichi? Si, ma con il whiskey

salsa whiskey e fichi
Si, in effetti la foto è un po' storta. E non è l'effetto torre di Pisa di chi non usa la griglia nel mirino della macchina fotografica.
È proprio storta. Come mai? Firulì firulà...

È che a rimembrare i (bei? non è dato saperlo...) tempi andati Sex-and-The-City, ci ho preso gusto, e mi è venuto in mente uno sfizio, adesso si chiamerebbe finger-food, ma allora manco sapevano cos'era, un finger-food, che preparava mia nonna nei favolosi anni '70.

Li preparava soprattutto per i cocktail che mio zio (vitellone di provincia doc, night-club, macchine sportive, poker, tennis al club, aperitivi e tante tante fanciulle) organizzava con gli amici.

Uno sfizio veloce, alcolico al punto giusto, adatto a cominciare bene la serata.

Ho pensato "Perché non tirarlo fuori dal cappello?"


Perfetto... Se non fosse che... il mio senso di equilibrio, come si vede dalla foto, ne ha risentito :-)

Salsa di fichi al whiskeyIngredienti
  • fichi
  • whiskey
  • salame (¶)
  • mortadella (¶)
Gli ingredienti contrassegnati con il simbolo (¶) sono alimenti a rischio per i celiaci e per essere consumati tranquillamente devono avere il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia, o nell'elenco dei prodotti dietoterapici erogabili.
Preparazione
Facilissimo e super-veloce: prendere i fichi (quanti ve ne servono), di quelli rossi con la buccia verdina, sbucciarli, passarli al mixer ed aggiungere whiskey. A piacere, nel senso che all'inizio ce ne mettete poco, un cucchiaio, e poi vedete voi, come la preferite al gusto.

Si accompagna con dadini di mortadella (essenziale, anzi, mia nonna la usava per farcire dei conetti di mortadella, ma secondo me è meglio così), fettine di salamino, ed altre sfizierie da cocktail.

25 commenti:

  1. come iniziare la cena già sbronzi, insomma... ma con nonchalance!! ^^
    e devno essere buonini, sìsì....

    RispondiElimina
  2. Hic..sono giá alleggrissima con questo sfizio...(peccato che qui non trovo la mortadella senza glutine...ah pensa che qui pensano che sia fatta con carne di cavalloooo.......uiiiiiii..) Bella la foto storrta Gaia !!

    RispondiElimina
  3. hai capito la nonna...hic...che ti tira fuori...hic...dal cilindro!!! Cinfessa che la foto storta è per effetto...hic...della sbronza...hic! Sono astemia ma m'hai incuriosita a bestia :) Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  4. Fichi e Whiskey!? OMG! LO DEVO PROVARE!!! lo adoro!E poi che bello da presentare così!!! Un'aperitivo favoloso!!! PS: tuo zio "vitellone" dev'essere un ganzo!!!

    RispondiElimina
  5. Tesoro, ho appena scoperto che il whiskey è a posto e sono strafelice, non tanto perché lo beva in purezza, ma perché adesso tantissime ricette, come ad esempio quella tua, non saranno più off limits! :)))
    Grazie!!!

    RispondiElimina
  6. ma praticamente è una sorta di marmellatina express? è l'unico modo in cui mangio i fichi, la marmellata..non so bene perchè...! bella idea!

    RispondiElimina
  7. Mmmh, fichi e whisky... buoni!! Chissa' se mio marito mi fa usare il suo irlandese stravecchio... probabilmente no! :-)

    Ciao
    A.

    RispondiElimina
  8. Anche se non sono un'amante dei liquori (ma solo perchè sono quasi astemia ^^''), la tua salsa ai fichi m'ingannerebbe facilmente, perchè sembra proprio un gradevole e sfizioso accompagnamento per un aperitivo...gran bella idea ^__^!!!
    Buon weekend!
    Giuliana

    RispondiElimina
  9. Ecco, questo è esattamente il genere di robe dalle quali mi devo tenere lontana, perché se mi capitano sottomano sono capace di ingollarmene chili, così, senza accorgermene, beata. Che bello!
    (ma questo zio stile bell'Antonio? Un personaggione!)

    RispondiElimina
  10. Oh brava! E approfondiamolo, 'sto periodo Sex&City (che io, che non ho mai amato la serie, preferisco chiamare periodo gonfio, o di fuori)... Molto interessante, 'sta cosetta alcoolica. Ce la vedo bene anche col gorgonzola...

    RispondiElimina
  11. BEllissima tutta la storia!
    un bel revival, eh?

    RispondiElimina
  12. Proprio una bella ricetta...anche senza Sex&City! Da provare
    Buona serata carissima

    RispondiElimina
  13. @merendasinoira ma lei mi offende, signora, io sempre sobria sono!

    @glu-fri carne di cavallo? oimmena! devi tornare in questi lidi, mia cara, ti mancano troppe cose laggiù ;-)

    @federica la nonna sì che era una ganza, una donna molto accogliente e aperta, malgrado l'età

    @unazebraapois lo zio poi non era così ganzo, ma un vero personaggio si!

    @fantasie ma tu il prontuario non lo leggi mai? :-PPP
    sono molto contenta che la non-ricettina ti piaccia, spererei di riuscire a inventare qualcos'altro per la tua raccolta, ora vediamo...

    @benedetta ma non sai cosa ti perdi, i fichi sono una cosa troppo buona in ogni modo!

    @alessandra tu prova! ;-)

    @satsuki010 per un aperitivo è in effetti perfetta! non a caso nella foto c'è un negroni ;-)

    @duck in realtà con lo zio in questione non c'era un gran feeling, non a caso non lo vedo da quasi trent'anni, però ci stava bene in questo racconto

    @povna io la serie non l'ho mai vista, a dire il vero, ma mi sembrava appropriato come clima.
    te li proporrò la prossima volta che viene da me

    @gaia è che le ricette della nonna carmela in un modo o nell'altro mi rimangono tutte nel cuore!

    @fabipasticcio si fa tanto per chiacchierare, qui da anni siamo un fulgido esempio di specchiata virtù

    RispondiElimina
  14. caspita che figata!! brava Gaia, molto trendy i bicchierini :)) bacioni :X

    RispondiElimina
  15. cocktail davvero interessante questo binomio fichi/whiskey
    da buon ubriacone approvo e assaggio! :)
    buona settimana

    RispondiElimina
  16. Ero convinta che il whiskey avesse il glutine...

    RispondiElimina
  17. Questa del puré alcolico di fichi è geniale! Ho già le meningi elettrizzate: e non ho bevuto... La sperimenterò, questa cosa antesignana del finger-food: le nostre nonne avevano in effetti delle risorse che noi ci sognamo... E non esistevano né le reflex, né Internet, né i foodblog... Sante donne!
    Saluti senza glutine,

    Sabrine

    RispondiElimina
  18. Non avevo mai sentito parlare di questa originale ricetta, bella davvero. Gli amici di tuo zio saranno stati contenti.

    baci e buona giornata

    RispondiElimina
  19. ma che genialata una marmellata istantanea profumata al whiskey? davvero grande!!!! baci

    RispondiElimina
  20. Apperò!!!!! Magari un fico non me lo mangio....ma se me lo prepari così io ci do dentro!!! un bacio

    RispondiElimina
  21. Mai sentito un'abbinamento così...curioso e sfizioso!!

    Bacio
    Anto:o)

    RispondiElimina
  22. carina questa salsa, ce la vedo anche con i frutti di bosco :)

    RispondiElimina
  23. "Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  24. COmplimenti anche a te, sto passando da tutti per completare i compiti in qualità di giudice del bellissimo contest di Stefania...e grazie a lei ho scoperto questa ricetta....in bocca al lupo, baci, Flavia

    RispondiElimina

linkwithin

Related Posts with Thumbnails