lunedì 28 giugno 2010

O' crumble buglione

o' crumble buglione
Io adoro le verdure, di ogni stagione, di ogni tipo. Proprio per questo finisce che pubblico di rado ricette con le verdure: alla fin fine preferisco cucinarle nel modo più semplice, che renda conto dei sapori e dei profumi: crude, al vapore, saltate in padella con un filo d'olio. Mica si possono pubblicare gli zucchini saltati in padella con la menta, i fagioli lessati con salvia e aglio, il cavolfiore ripassato con aglio e peperoncino, o al massimo con latte e parmigiano? Che (non) ricette sono?

Le cose più elaborate che faccio sono gli sformati, d'inverno, e le verdure gratinate, d'estate: pomodorini, zucchine, melanzane. E così mi è venuta l'idea di passare dal gratin al crumble, che sì sono cose diverse, più croccanti i gratin, più morbidi i crumble, ma l'idea di fondo è la stessa: quant'è buona una crosticina croccante sopra un morbido ripieno!

Mi sono documentata. Ho trovato una serie di simpatici postarelli sull'argomento dei Cuochi di Carta, in particolare questo, una bibbia, ma anche questo. Insomma, dice che se po' fa'.

E allora faccio. E dato che è estate, crumblizzo il nostro piatto di verdure estive preferito, chiamato amichevolmente in casa o' buglione, praticamente una ratatouille al forno con tanti odori che cuoce cuoce cuoce finché gli odori e i sapori si mischiano. Questo piatto contraddice in toto quello che ho scritto all'inizio di questo post: altro che destrutturato (su questa cosa della destrutturazione voglio dedicare un post a sé...)! Altro che cotture brevi! Altro che sapori semplici. Il buglione è la mia incongruenza, ma se non fossimo incoerenti non saremmo umani, no?
Insomma, il buglione lo amiamo. Il crumble lo amiamo. E allora cosa di meglio che o' crumble buglione?

Se vi piacciono i crumble, possiamo offrirne anche più tradizionali, dolci: il classico crumble di mele, oppure, lo squisito crumble di fragole di Sabrine.
Le dosi, per il buglione intendo, sono a occhio... rigorosamente!

o' crumble buglione

O' crumble buglione
Ingredienti
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 1 melanzana
  • 4 o 5 zucchine
  • 2 cipolle di tropea
  • 2 pomodori fiorentini
  • trito di erbe aromatiche (si può usare quello che si ha: a questo giro ho messo timo, basilico, salvia, rosmarino, erba cipollina, maggiorana. Più qualche semino di coriandolo, il tutto passato nel mixer)
  • sale
  • olio EVO
Per le briciole
  • 50 g di pinoli sgusciati
  • 60 g di farina di riso (¶)
  • 40 g di fioretto di mais (¶)
  • 70 g di burro
  • trito di erbe aromatiche (vedi sopra)
  • sale
  • ci starebbe bene anche il parmigiano ma non ce l'ho messo perché il marito non mangia i formaggi
Gli ingredienti contrassegnati con il simbolo (¶) sono alimenti a rischio per i celiaci e per essere consumati tranquillamente devono avere il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia, o nell'elenco dei prodotti dietoterapici erogabili.

Preparazione

Ho lavato tutte le verdure e le ho tagliate a pezzi non tanto grandi: i peperoni a triangolini, le melanzane a dadini, le zucchine a bastoncini, le cipolle le ho affettate sottili. Per ultimi ho aggiunto i pomodori, tagliati purchessia.
Sul fondo di una teglia da forno ho messo un po' d'olio, ci ho buttato tutte le verdure, le ho salate, ci ho messo un paio di cucchiaiate del trito aromatico, ancora un po' d'olio.
Una bella mescolata e via, in forno a 200°.

Nel frattempo ho preparato il briciolame. Ho tritato nel mixer i pinoli, ho fatto la fontana sul tavolo con le farine, i pinoli, un paio di cucchiaiate di trito aromatico, un pizzicone di sale e, nel mezzo, il burro freddo a dadini.

Ho tritato il tutto con la mezzaluna, finché non è venuto un briciolame fine, che ho messo in frigo.

Dopo un'oretta abbondante che il buglione cuoceva, l'ho aggiustato di sale, e trasferito nelle pirofiline monoporzione, coprendo ognuna con uno strato abbondante di crumble. Ancora tre quarti d'ora in forno a 200°, e via in tavola.



Con questa ricetta partecipo al contest "Crumble dolci e salati" di Panna cioccolato e fantasia.

Contest crumble dolci e salati

18 commenti:

  1. Ciao Gaia! Bello questo o'buglione :D ahaha, è gioioso! Voglio farlo anch'io, stasera...ma riuscirò ad attendere per un'ora di cottura? Sì dai...
    P.S. cos'è il fioretto di mais?

    RispondiElimina
  2. @blueberry il fioretto di mais è una farina di mais piuttosto fine, la più fine di tutti è il fumetto di mais, ma io non riesco a trovarlo qui da me. comunque anche il fioretto che trovo (da naturasì, marca ecor) è piuttosto fine.

    RispondiElimina
  3. bella, bellissima! Anche io cucino sempre in maniera semplice le verdure ma questa ricetta mi attira tanto e la farò, ciao Gaia, buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Ma mi piace molto!!! gnam gnam

    RispondiElimina
  5. Bene dopo il latte buglione adesso mi faro' il crumble buglione !! Deve essere squisito...Grazie per il commento che mi hai lasciato nel post "psicologico". Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. @chiara si, condivido, le verdure sono così buone che è quasi un peccato metterle in preparazioni troppo elaborate, che ne mascherano il sapore. ciò non toglie che talvolta si può anche "trasgredire" :-)

    @sonia è buono, è buono!

    @glu.fri quando avevo visto la ricetta del latte buglione, ci avevo pensato che in famiglia da noi il buglione era tutt'un'altra cosa. per il commento, è stato un piacere!

    RispondiElimina
  7. Bello il buglione! E viva le incongruenze :-)))

    RispondiElimina
  8. Bella ricetta, davvero! E' un pò particolare ma molto semplice e gustoso! Mi piace! Brava! Sono contenta che ti è risolto tutto con il virus-non virus!

    RispondiElimina
  9. Un signor crumble salato..non c'è che dire...
    Personalmente dovrei eliminare i peperoni, che mi fanno male, e credo che la ricetta pederebbe parecchio per il resto anche io preparo di solito verdure nel modo semplice con cui le prepari tu...
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  10. @jelly le incongruenze ci fanno capire tante cose, e diventare un po' più tolleranti...

    @oxana sapessi io, m'era presa un'ansia, e poi di fatto non sapevo bene come risolverlo! fortuna che un po' per caso, ma è andata!

    @mammazan le verdure sono buone a prescindere. secondo me se non ci si mettono i peperoni un po' perde, ma un bel crumble di zucchine è un'ottima idea lo stesso. la prossima volta ci provo!

    RispondiElimina
  11. Molto interessante questo crumble di verdure con tutto il suo trito di erbe aromatiche. Della Ratatouille ne avevo già sentito parlare e una volta l'ho pure fatta - non so perché la declino al femminile mi viene così - ma non mi aveva particolarmente entusiasmato, forse perché mancava tutto il carico aromatico delle erbe. Ma questa tua versione "fusion" mi ispira parecchio perché il briciolame gli regala la giusta corposità per farlo sembraro un piatto consistente.
    divertente il neologismo crumblizzare.

    RispondiElimina
  12. Uh...questo mi piace, ho le farine, ho le verdure... ho poco tempo in questi giorni che la figlia danza ancora (ho appena saputo che non ha intenzione di fermarsi se non a fine agosto una settimana...argh) e però... però..troverò il modo, magari in due tempi, che dici?

    ah...quando serve il fumetto, prendo il fioretto e vadi di macinacaffè....come per lo zucchero a velo, insomma... ;-)

    RispondiElimina
  13. Quando ero piccolo mia madre faceva il buglione rigorosamente di zucchine e pomodori (e basilico) erano le uniche due verdure che ci mettevano d'accordo tutti. Questo mi sembra molto più appetitoso... Evviva le contraddizioni! ;-)

    RispondiElimina
  14. @asa_ashel fai bene a declinarla al femminile, la ratatouille, è appunto un nome comune femminile di cosa... buona! nella ratatouille tradizionale però un profumo, inconfondibile, ci sarebbe,ed è quello del basilico. a me piace molto anche quella. ti consiglio di riprovarla!

    @madama bavareisa in due tempi è perfetto. e comunque non ci vuole molto, se sei a tiro in casa: il più è la cottura.
    Tua figlia danza tantissimo, vero? Ma è una professionista?

    @nanninanni buono anche pomodori e zucchine. anche se nel nostro lessico familiare non sarebbe un vero buglione :-)

    RispondiElimina
  15. aaahhh questo crumble lo amo anch'io... meraviglioso! bravissima!

    RispondiElimina
  16. Posso dire una cosa con molto imbarazzo? Non ho mai fatto un crumble salato!! Mi hai fatto proprio venire voglia di provare!! Insomma, io sono vegetariana, una ricetta come questa sembra fatta apposta per me!!
    Grazie :)
    Jasmine (labna.it)

    RispondiElimina
  17. @betty non si può non amare, ci sono tutte le meravigliose verdure dell'estate!

    @jasmine e che aspetti? :-)))

    RispondiElimina
  18. Che bella ricetta, Gaia, e che belle cocottine ;))
    Hai un blog bellissimo, passerò a trovarti spesso.
    Per un certo periodo ho seguito una dieta priva di glutine e capisco quanto ci si debba ingegnare per proporre sempre qualcosa di gustoso senza usare gli alimenti proibiti.Ho trovato conforto nella pasta di mais, davvero ottima e con una consistenza che mi piace molto.Grazie al cielo, in questi anni l'industria ha fatto passi da gigante per i celiaci e alcuni prodotti si trovano anche al super senza doversi svenare.
    ti abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina

linkwithin

Related Posts with Thumbnails